Zdjêcia

Photographer's Note

Mio padre era il più giovane di dieci fratelli. I suoi fratelli maggiori, più anziani di lui di molti anni, fecero chi la prima e chi la seconda guerra mondiale. Quando ci si trovava con le famiglie durante le grandi feste, dai racconti di questi grandi vecchi e dalle loro parole usciva il dolore per una vita difficile e, quasi, il fischio delle pallottole schivate, l’orgoglio di avere fatto il possibile per il loro paese. Io non sono affatto affascinata dalla guerra, tuttaltro, propongo questa foto perché oggi è giusto presentarla. In omaggio al di là di ogni retorica a quegli uomini che hanno fatto l’Italia., il posto dove abitiamo adesso.
Un Bersagliere decorato alla Cerimonia per il Novantesimo Anniversario della fine della Grande Guerra.
La canzone che questo uomo scriverebbe è questa.

My father was the younger of ten brothers. His old greater brothers very older than him they went to the first or to the second world war.
during the great families festivities this great old men spoke about the pain for a difficult life, by their words it was felt nearly I hiss of the avoided bullets, the pride to did the possible one for their country. I am not fascinated by the war indeed, I propose this photo because today it is right to introduce it. In homage beyond every rhetorical to those men who have made Italy, the place where we live now.
A decorated Bersagliere on Ceremony of Ninetieth anniversary of the end of the First World War. The song that this man would perhaps write is this one, here is its translation.

Who are the Bersaglieri.

Photo Information
Viewed: 2784
Points: 70
Discussions
Additional Photos by Simonetta Gasparini (BluSimo) Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 576 W: 4 N: 1591] (9392)
View More Pictures
explore TREKEARTH