Zdjęcia

Photographer's Note

Proprio al confine fra Lazio e Abruzzo, le malinconiche rovine di Camerata Vecchia si scorgono appena su un enorme cresta rocciosa dei Monti Simbruini. Solo da vicino si riconoscono i resti delle abitazioni, miserrime nell'aspetto e costruite, a loro tempo, appoggiandono pietre a secco sulla rupe.
Figlia di un drammatico incendio, che costrinse gli abitanti a spostarsi a valle per ricostruire il paese, questa "cittŕ morta" č fra le meno conosciute del Lazio, sebbene si trovi immersa in una zona particolarmente suggestiva dal punto di vista paesaggistico. Domina la porzione piů interna della Piana del Cavaliere e ovviamente il piccolo, grazioso borgo di Camerata Nuova.
Guardando il panorama dalle rovine, appare purtroppo devastante l'impatto di una grossa cava e di vari capannoni sparsi nella vallata, frutto di una scellerata gestione urbanistica della stessa da parte delle amministrazioni abruzzesi interessate.

LB

baddori oznaczył to zdjęcie jeko użyteczne

Photo Information
  • Copyright: Luca Bellincioni (lucabellincioni) Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 352 W: 1 N: 720] (3840)
  • Genre: Miejsca
  • Medium: Kolorowe
  • Date Taken: 2009-01-11
  • Categories: Natura, Ruiny
  • Naświetlenie: f/3.6, 1/1000 sekund
  • More Photo Info: view
  • Wersja zdjęcia: Oryginalna wersja
  • Date Submitted: 2009-01-14 9:37
Viewed: 3142
Points: 4
Discussions
Additional Photos by Luca Bellincioni (lucabellincioni) Gold Star Critiquer/Gold Note Writer [C: 352 W: 1 N: 720] (3840)
View More Pictures
explore TREKEARTH