Zdjêcia

Photographer's Note

I had already posted 2 photos of this village last year, but there is no night photo on TE, so I thought I'd come back here, mainly to eat in a delicious and cheap tavern, and also to take photos at different times. A view of the main square from the entrance with the arch and an opposite view in the WS with the half moon, taken 3 days earlier.Casale Marittimo is an Italian town of 1 073 inhabitants in the province of Pisa in Tuscany, is located in the Maremma Pisana on a hill overlooking the Val di Cecina and is 12 kilometers from the coast.
It was the castle and main center of the area under the Gherardesca counts. Appointed as early as 1004, in 1406 it passed under the Florentine dominion, following its fate. In 1684 it was given as a fief to the Ridolfi and in 1738 it became part of the marquisate of Riparbella.
At the plebiscite of 1860 for the annexation to the Kingdom of Sardinia (Kingdom of Italy since 1861) out of 320 voters there was only 1 contrary vote.
In 1862 the town, until then called "Casale nelle Maremme", was called "Casale di Val di Cecina", until in 1900 it assumed its current name.


Avevo già postato 2 foto di questo borgo lo scorso anno, ma non esiste alcuna foto notturna su TE, quindi ho pensato di ritornare qui, principalmente per mangiare in una taverna deliziosa ed economica, ed anche per far foto in orari differenti. Una vista della piazza principale dall'entrata con l'arco ed una vista opposta nel WS con la mezza luna, scattata 3 giorni prima. Casale Marittimo è un comune italiano di 1 073 abitanti della provincia di Pisa in Toscana, si trova nella Maremma Pisana su un colle che domina la Val di Cecina e dista 12 chilometri dal litorale.
Fu castello e centro principale della zona sotto i conti della Gherardesca. Nominato già nel 1004, nel 1406 passò sotto il dominio fiorentino, seguendone le sorti. Nel 1684 venne dato in feudo ai Ridolfi e nel 1738 entrò a far parte del marchesato di Riparbella.
Al plebiscito del 1860 per l'annessione al Regno di Sardegna (Regno d'Italia dal 1861) su 320 votanti ci fu solo 1 voto contrario.
Nel 1862 il comune, fino ad allora chiamato "Casale nelle Maremme", fu denominato "Casale di Val di Cecina", finché nel 1900 assunse l'attuale denominazione.

Photo Information
Viewed: 0
Points: 50
Discussions
  • None
Additional Photos by Luciano Gollini (lousat) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 16246 W: 132 N: 27524] (134185)
View More Pictures
explore TREKEARTH